Cacao in semi

65 disponibili

(Theobroma cacao L.) Confezione: 50 g. o 100 g. pacchetto sottovuoto (non spinto) Qualità: 1° qualità forastero Provenienza: Sambava (Madagascar) Il nome scientifico, coniato da Linneo, indica l’albero del cacao: il primo termine fa  riferimento alla parola greca che significava “nutrimento degli dei”; il secondo termine fa riferimento al nome dato alla pianta dagli Aztechi, […]

(Theobroma cacao L.) Confezione: 50 g. o 100 g. pacchetto sottovuoto (non spinto) Qualità: 1° qualità forastero Provenienza: Sambava (Madagascar) Il nome scientifico, coniato da Linneo, indica l’albero del cacao: il primo termine fa  riferimento alla parola greca che significava “nutrimento degli dei”; il secondo termine fa riferimento al nome dato alla pianta dagli Aztechi, […]

Read more

4.007.00 iva inclusa

  • 50 g
  • 100 g
Clear selection
Quantità :
Compara
(Theobroma cacao L.) Confezione: 50 g. o 100 g. pacchetto sottovuoto (non spinto) Qualità: 1° qualità forastero Provenienza: Sambava (Madagascar) Il nome scientifico, coniato da Linneo, indica l’albero del cacao: il primo termine fa  riferimento alla parola greca che significava “nutrimento degli dei”; il secondo termine fa riferimento al nome dato alla pianta dagli Aztechi, cacahautl. I semi di cacao sono la più importante materia prima per la produzione del cioccolato. Chi si avvicina per la prima volta alla conoscenza di questo gusto scoprirà un sapore insolito. Si consiglia di degustare la fava di cacao a piccoli morsi, per assaporarne meglio il gusto. Il sapore è intenso ma educato, carico dell'aroma di cioccolato, ma secco, infatti la caratteristica è di lasciare la bocca pulita. Da provare in abbinamento con la grappa. Quali sono gli effetti positivi dei semi di cacao? 1.    Antidepressivo. Innanzitutto agisce da catalizzatore della produzione di endorfina, stimolando le sensazioni di euforia e attenuando il dolore; contiene inoltre feniletilammina, una sostanza che il nostro cervello produce naturalmente in associazione a sentimenti di desiderio fisico e forse addirittura d’amore; infine, è associato alla serotonina, di cui sono noti gli effetti tranquillanti. 2.    Effetto protettivo sul muscolo cardiaco, che è doppio rispetto a quello procurato dal vino rosso e quattro volte superiore a quello procurato dal tè verde. 3.    Contiene acido stearico, di cui si sta valutando l’azione inibitoria dei livelli del colesterolo nel sangue. 4.    Ricco di antiossidanti che svolgono una funzione protettiva nei confronti del cancro, dell’invecchiamento, dell’Alzheimer, dell’artrite, dell’asma e dei processi infiammatori Maggiori informazioni sul nostro blog: http://blog.sdspezie.com/?p=63

(Theobroma cacao L.)

Confezione: 50 g. o 100 g. pacchetto sottovuoto (non spinto)

Qualità: 1° qualità forastero

Provenienza: Sambava (Madagascar)

Il nome scientifico, coniato da Linneo, indica l’albero del cacao: il primo termine fa  riferimento alla parola greca che significava “nutrimento degli dei”; il secondo termine fa riferimento al nome dato alla pianta dagli Aztechi, cacahautl.
I semi di cacao sono la più importante materia prima per la produzione del cioccolato. Chi si avvicina per la prima volta alla conoscenza di questo gusto scoprirà un sapore insolito. Si consiglia di degustare la fava di cacao a piccoli morsi, per assaporarne meglio il gusto. Il sapore è intenso ma educato, carico dell’aroma di cioccolato, ma secco, infatti la caratteristica è di lasciare la bocca pulita. Da provare in abbinamento con la grappa.

Quali sono gli effetti positivi dei semi di cacao?
1.    Antidepressivo. Innanzitutto agisce da catalizzatore della produzione di endorfina, stimolando le sensazioni di euforia e attenuando il dolore; contiene inoltre feniletilammina, una sostanza che il nostro cervello produce naturalmente in associazione a sentimenti di desiderio fisico e forse addirittura d’amore; infine, è associato alla serotonina, di cui sono noti gli effetti tranquillanti.
2.    Effetto protettivo sul muscolo cardiaco, che è doppio rispetto a quello procurato dal vino rosso e quattro volte superiore a quello procurato dal tè verde.
3.    Contiene acido stearico, di cui si sta valutando l’azione inibitoria dei livelli del colesterolo nel sangue.
4.    Ricco di antiossidanti che svolgono una funzione protettiva nei confronti del cancro, dell’invecchiamento, dell’Alzheimer, dell’artrite, dell’asma e dei processi infiammatori

Maggiori informazioni sul nostro blog: http://blog.sdspezie.com/?p=63

Read more

(Theobroma cacao L.) Confezione: 50 g. o 100 g. pacchetto sottovuoto (non spinto) Qualità: 1° qualità forastero Provenienza: Sambava (Madagascar) Il nome scientifico, coniato da Linneo, indica l’albero del cacao: il primo termine fa  riferimento alla parola greca che significava “nutrimento degli dei”; il secondo termine fa riferimento al nome dato alla pianta dagli Aztechi, […]

Shopping Cart
Close

Nessun prodotto nel carrello.